IL RUBINO

RUBINO

Il rubino è la varietà più preziosa del minerale corindone, che è ossido di alluminio.

Il corindone può presentare diverse colorazioni ad esempio blu(zaffiro), rosso, rosa , arancio, verde , giallo. La presenza di cromo determina il suo colore rosso, quindi il rubino, che può assumere varie tonalità, dal rosso più vivo, denso e profondo chiamato sangue di piccione, al viola e rosato. Le sfumature più apprezzate non sono ne troppo chiare ne troppo scure. Corindoni di colore rosa e rosa porpora non sono classificati come rubini.

Il suo nome deriva dal latino “rubeus” : rosso, e il suo impiego inizia già nel 480 A.C. da parte di greci e romani, anche se nel corso dei secoli e stato confuso con altre pietre rosse. Ma con il progresso della gemmologia nel XVIII secolo è stata fatta chiarezza e sono state riconosciute pietre come lo spinello e il granato che non sono più state chiamate rubini.

Il rubino può essere estratto direttamente dalla roccia (giacimenti primari) oppure trovati in depositi, ad esempio alluvionali,(giacimenti secondari).

I giacimenti più famosi si trovano in Birmania, altri in Tailandia, Kenya, Madagascar e Malawy.

rubino

Il rubino può essere tagliato in svariate forme, ma le più frequenti sono il taglio ovale, che lo valorizza appieno, a cuscino, rotondo e a cuore.

Se la trasparenza diminuisce viene usato un taglio a superficie curva : taglio cabochon, che tra l’altro è il miglior taglio per mettere in evidenza , qualora ci fosse , l’asterismo.

L’asterismo è un particolare fenomeno ottico dovuto dalla presenza di inclusioni aghiformi che riflettono la luce e danno origine ad una stella a sei punte.

rubino

Il rubino è riconoscibile anche per le sue inclusioni o caratteristiche interne che quasi sempre sono presenti.

I rubini privi di caratteristiche interne sono quasi introvabili ed hanno comunque un valore e prestigio più alto di quelli con inclusioni. Per questo molti subiscono dei trattamenti per migliorarne il colore e la trasparenza incidendo così sul valore della gemma. Però a parità di colore e trasparenza un rubino che non ha subito alcun tipo di trattamento ha valore e prestigio più alti di uno modificato.

La maggior parte dei rubini in commercio ha subito un trattamento migliorativo, qualcuno dice oltre il 90% e viste le valutazioni dei rubini (anche 8 volte il diamante) consigliamo un eventuale acquisto presso una gioielleria di fiducia dove la gemma sarà accompagnata da un certificato gemmologico che ne attesta le caratteristiche.

OREFICERIA GIOIELLERIA BALZARINI snc | 4/A, Via Marconi - 31025 Santa Lucia Di Piave (TV) - Italia | P.I. 03393440262 | Tel. +39 0438 701537 | maxbalzarini@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite